TMW Radio
Internazionali, il Centrale fa after per Musetti: ai quarti però ci va Tsitsipas
17 mag 2023 01:48Tennis

Nottata, perché di questo si è trattato, all'insegna della speranza per il Centrale del Foro Italico. La speranza di portare almeno un italiano ai quarti di finale, dopo la cocente e sorprendente eliminazione di Jannik Sinner nel tardo pomeriggio contro Francisco Cerundolo. La speranza di vedere il match tra Tsitsipas e Musetti, visto che la sfida precedente tra Haddad Maia e Kalinina è durata 3 ore e 40 con anche la pioggia a rendere più lunga l'attesa. 

Alla fine il match si gioca e parte subito forte il greco, che sale avanti di un break e prende in mano il gioco. Musetti però esce bene alla distanza, trova sempre di più il rovescio di Tsitsipas e gira l'inerzia del set, trovando il contro-break ed entrando completamente in partita. Il primo parziale si decide al foto-finish, e lì il greco fa la differenza. Prima sale di colpi al servizio, poi trova due soluzioni che fanno male a Musetti in risposta e chiude 7-5 il primo set. 

Nel secondo parziale a partire forte è Musetti, che sente di poter fare partita alla pari con il greco. Tsitsipas non riesce a girare lo scambio, viene chiuso sul suo lato sinistro dal tennista azzurro che fa subito il break e soffre pochissimo nei suoi turni di servizio. L'episodio chiave avviene al sesto gioco del secondo set, su una palla non chiamata dal giudice di linea che però era fuori Tsitsipas accorcia sul 30-30, Musetti perde la concentrazione e il servizio. La partita torna in equilibrio e come detto è l'episodio che gira la partita. Da quel momento il greco perde solo un punto nei tre turni successivi al servizio, Musetti tiene agevolmente la battuta nell'ottavo gioco ma inizia a manifestare le sue difficoltà al decimo gioco. 

Subito sotto 0-40, Musetti riesce a salvare quattro match point e riaccende un Centrale stanco e piuttosto infreddolito. Al grido di "Lorenzo facci fare le tre" il pubblico prova a rimettersi in partita, Tsitsipas risponde però da campione. Ancora un turno di servizio tenuto a zero, mette da subito pressione in risposta a Musetti e al quinto match point chiude con un doppio 7-5. Fuori dunque anche l'ultimo italiano rimasto in tabellone per la delusione dei tifosi del Foro che speravano quantomeno di rivedere un azzurro tra i migliori otto come successo un anno fa con Sinner. Domani i primi due quarti di finale con Djokovic-Rune, match più atteso, che aprirà il programma del Centrale alle ore 13. Secondo quarto invece tra Ruud e Cerundolo non prima delle ore 19 in apertura del programma serale.