Tognazzi: "Giampaolo? Ci voleva pazienza. Ora puoi prendere solo un traghettatore"

08.10.2019, 15:00 - letto 44 volte Calcio

Gianmarco Tognazzi, attore e tifoso del Milan, ha detto la sua a Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, sulle vicende in casa rossonera e del possibile cambio in panchina.

Sul possibile esonero di Giampaolo e l'arrivo di Pioli
"#Pioliout? E' una brutta abitudine che anche noi milanisti che avevamo un altro genere di comportamenti stiamo prendendo. Si sentono cose molto lontane dalla realtà, che invece è molto più semplice. Me lo hanno confermato 3 suoi ex giocatori 4 mesi fa: se tu prendi Giampaolo, ci vuole del tempo. I concetti sono difficili, poi quando trovi il bandolo della matassa, va tutto liscio. Ma se non si ha pazienza, si va verso il disastro. Maldini lo sapeva a cosa si andava incontro. La dirigenza ha dato delle direttive ben precise su cui si potevano muovere Boban e Maldini. Gattuso chiedeva tre nomi forti, perché la base giovane c'era. Ora se cambi, puoi prendere un traghettatore o Spalletti, che però a gennaio ti chiederà le stesse cose di Gattuso, che poi è andato via".

Disponibile su
Live
10:30

12:05

TMW Radio News
13:05

Maracanã
17:05

Stadio Aperto
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.
Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.