Tenerani: "Pioli, comunicato sbagliato della Fiorentina. Montella è tornato più maturo"

11.04.2019, 22:36 - letto 92 volte Calcio

Mario Tenerani, giornalista ed opinionista, a MC Sport Live Show ha parlato di tanti temi. Ecco le sue parole:

Sulla partita Ajax-Juve
"In certi momenti la Juve è rimasta sorpresa dall’atteggiamento dell’Ajax. E’ più forte la Juve, ma gli olandesi hanno un impianto di gioco che fa saltare gli schemi bianconeri. Ronaldo ha fatto poco oltre al gol, mentre gli olandesi hanno fatto una partita piena di buone cose. Per passare il turno servirà una Juve più preoccupata, come con l’Atletico".

Su Montella
"Due anni fa si spiegò con Della Valle, si sono chiariti e da astio è passato da una posizione di grande simpatia. Dopo il disastro delle ultime gare, è stato Diego Della Valle a sentirlo. Ha fatto capire che era una scelta condivisa con Corvino. L’ho trovato più maturo e molto carico. E’ reduce da due esoneri, ma al Milan vinse comunque una Supercoppa. A Siviglia sono andate male le cose, anche se parzialmente. Non è stato un disastro. Ora ha molta voglia, non potrà fare miracoli ma lavorerà per il prossimo anno. Vedremo che accadrà in Coppa Italia. Comunque solidarietà a Pioli, persona splendida. Non poteva rimanere alla guida dopo il comunicato della società. Ha lasciato tracce indelebili nel gruppo. Non sanno gestire le situazioni di mare in tempesta in società. E’ accaduto troppe volte. Il comunicato è stato sbagliato, dovevano fare esattamente il contrario. Come poteva restare Pioli dopo quelle accuse?".

Su Barella
"E’ pronto per una grande. E’ adrenalinico, come Chiesa. Corre su tutti i palloni, trascina il pubblico perché dà tutto. Deve disciplinarsi un po’, ma maturerà presto. E’ un giocatore pazzesco, è universale".

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.
Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.