Sconcerti: "De Rossi, la Roma perde molto. Atalanta rivincita di un calcio libero"

14.05.2019, 20:32 - letto 93 volte Calcio

A MC Sport Live Show è il momento del giornalista ed opinionista Mario Sconcerti. Ecco le sue parole:

Sull’addio di De Rossi alla Roma
"Sarebbe utile alla causa di chiunque, ma ha avuto molti infortuni quest’anno. Dal punto di vista fisico, l’età ha inciso. La Roma perderà moltissimo, ma già l’aveva perso quest’anno. Lo perde come uomo spogliatoio. Se vuole continuare a giocare, benissimo. Ma credo che possa già fare l’allenatore, fin da subito. E’ nato per farlo. E’ sempre stato il classico allenatore in campo".

Su Conte all’Inter e il suo possibile ‘tradimento’ alla Juve
"Si è allungata molto la vita di uno sportivo, prima era molto più facile rimanere fedeli ad una sola società. Se lui è felice di andare lì, perché uno deve essere contrario?".

Su Spalletti
"Pressioni? Prende abbastanza soldi per reggere a questi tipi di fastidi".

Sulla finale di Coppa Italia
"Mi dispiace che questa partita passi ancora durante il campionato. La vera partita è Juve-Atalanta, che vale molto per i bergamaschi. Non vorrei che questa partita togliesse troppe energie all’Atalanta, che rappresenta la rivincita di un calcio libero".

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.
Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.