Sanguinetti: "Djokovic supererà per slam Nadal e Federer. Musetti grande talento"

28.01.2019, 21:37 - letto 156 volte Tennis

L’ex tennista Davide Sanguinetti a RMC Sport Live Show ha parlato dei recenti Australian Open.

Su Djokovic
"Così facile la finale non me l’aspettavo, ma sapevo che avrebbe vinto a mani basse. Lo vedevo troppo bene. Ogni volta che l’ho visto, mi ha impressionato sempre di più. Tutti parlano di Nadal che vuole superare Federer per Slam vinti, ma per me Novak li supera entrambi. Zverev poteva contrastarlo, ma anche lui è distante anni luce dal serbo. Quando uno lo incontra, parte già con l’idea che deve giocare il suo miglior tennis. Per questo partono già demoralizzati".

Sul Roland Garros
"Difficile da pronosticare, è ancora lontano. Nadal è sempre il favorito, perché ne ha vinti 11, è casa sua. Ma con un Djokovic così, non so se dormirà sonni tranquilli".

Sulla Osaka
"Mi piace tanto perché serve molto bene e ascolta tantissimo il suo allenatore".

Su Musetti
"E’ una bella impresa, è un grandissimo giocatore. Se portato bene, potrebbe darci delle grandi soddisfazioni".

Sugli italiani
"A me piace sempre Fognini, che deve ancora dimostrare il suo vero tennis. Mi sembra molto carico per entrare per la prima volta nei primi dieci".

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.
Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.