Pisani: "Magic-Simmons, uscita senza senso. Gallinari-Belinelli, che stagione"

11.02.2019, 22:03 - letto 159 volte Basket

Il giornalista Zeno Pisani nel Live Show di RMC Sport ha parlato di Nba. Ecco le sue parole:

Sui Lakers
"Se parliamo di trade deadline, quello che dovevano fare lo hanno fatto, forse anche troppo. Dopo essere stati a guardare per diversi giocatori, hanno deciso di fare un all-in per Anthony Davis, visto che Le Bron è quasi il suo agente. New Orleans non ha voluto farlo uscire. Si prendono però un gran rischio".

Sul contatto tra Ben Simmons e Magic Johnson
"Appena ho sentito l’intervista di Magic, sono saltato sulla sedia. Non c’è senso, anche se ha le più limpide intenzioni, ad uscirsene con una cosa così, quando c’è ora un ostracismo nei confronti dei Lakers. Tutti tradiscono, i Lakers lo fanno in maniera stupida. Magic quando parla fa danni, che non servono ai Lakers, che hanno preso già delle multe in tal senso. Magari anche stavolta ci sarà una multa, ma ripeto che la tempistica dell’uscita è molto dubbia".

Su LeBron e i Lakers a rischio per i playoff
"In una tabella ideale, l’ottavo posto è sulle 45 vittorie. Dovrebbero fare un record di 17-9, ma hanno un calendario difficile. Con LeBron ce la potrebbero fare, i Clippers se la giocheranno fino in fondo, ma anche Sacramento ha in calendario difficile, e anche San Antonio".

Su Carmelo Anthony ai Lakers
"Lo vuole LeBron, è suo amico, da tempo vogliono giocare insieme ma Magic non lo vuole. Adesso che non è arrivato Davis, c’è un posto vacante. Se LeBron si impunta, arriva. Ma se Magic fa ragionare LeBron, non arriva".

Su Belinelli e Gallinari
"Due stagioni ottime, Danilo sta dipingendo basket in una squadra perfetta per lui. Marco solidissimo in rotazione. Abbiamo due italiani fra i primi cinque tiratori di liberi. Roba che sognavamo da piccoli una cosa del genere. Ci dobbiamo godere ciò che stanno facendo.  Chissà se quando e se ne avremo altri così. Nico Mannion li raggiungerà quei livelli? Speriamo. Gallinari è uscito fuori dall’infortunio e sta avendo continuità, è il leader dei Clippers, Belinelli ha sviluppato un suo fondamentale come il tiro fuori equilibrio. Cresce ogni anno, capendo il suo ruolo e diventando sempre più forte, in una Nba con le porte girevoli. E’ impressionante".

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.
Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.