Palmeri: "Inter, bene il rinnovo di Skriniar. In estate però potrebbe partire Icardi"

12.04.2019, 20:45 - letto 67 volte Calcio

Il giornalista ed opinionista Tancredi Palmeri è intervenuto a MC Sport Live Show degli argomenti di giornata.

Sull’Inter e il rinnovo di Skriniar
"Se fossi un tifoso dell’Inter non sarei tranquillo, ma è comunque una buona notizia. Ha rinnovato a 4 milioni, ossia il terzo miglior stipendio della rosa. Non è uno stipendio altissimo ma lui non ha mai forzato o cercato un altro lido. Rimane l’incognita che entro il 30 giugno l’Inter deve incassare 40 milioni per il FFP. Per questo servirà una cessione. E credo che toccherà ad Icardi".

Su Icardi
"70 milioni sono pochi per la sua età, minimo 90 o 110, come la clausola. Il prezzo lo fa il mercato? Sì, ma se il mercato non ti offre una congiuntura generosa, tu non vendi e non ti fai prendere per il collo. Perché deve perderci con Icardi? E’ forte di un contratto ancora lungo, fino al 2021. Ora se prometti un buon progetto tecnico e proponi un rinnovo serio, puoi aggiustare la situazione".

Sulla partita con il Frosinone
"Ha preso entusiasmo con la vittoria a Firenze. E poi le partite importanti per una città come Frosinone sono sentite. Sarà difficile, lo dimostrano i precedenti con le big".

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.
Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.