Padovan: "Inter, Sanchez è un giocatore finito. Lautaro deve essere il titolare"

11.09.2019, 14:00 - letto 293 volte Calcio

Il direttore Giancarlo Padovan a TMW Radio, durante Maracanà, si è espresso sui temi d'attualità del calcio italiano.

Su Lautaro Martinez
"E' un giocatore alla Conte, in prospettiva però o lui o Sanchez. Non possono giocare con tre punte. La prossima la giocherà lui, è giusto così perché è in forma e lo sta dimostrando. Poi penso che Lautaro si dovrà giocare il posto con Sanchez. Per me Sanchez è finito da tempo. In tre anni dieci gol, lo scorso anno non ha quasi mai giocato. E' inspiegabile perché l'Inter lo ha preso. Ma siamo abituati a vedere Conte far rianimare con il suo lavoro giocatori quasi finiti, come Candreva. Sanchez può essere un odi questi. E' una operazione difficile, ma possibile con Conte. Difficile però che torni come quello dell'Udinese".

Su Dybala
"Lo scorso anno non è andato bene. E' stata una stagione infelice, è vero che giocava a 40 metri dalla porta. E' un centravanti, non un falso nueve. Metterlo in discussione alla Juve e farlo stare in panchina è naturale. La colpa? A volte gli allenatori non ti aiutano, vedi Allegri. Deve però reagire con maggiore forza e sfruttare l'occasione. E' stato salvato da una epurazione possibile. Era stato venduto due volte ma ha rifiutato. Ora dimostri se è un grande giocatore o meno, perché è tempo che lo faccia. Ma credo che a Firenze non giocherà". 


Giancarlo Padovan e Mario Tenerani, ospiti di Marco Piccari e Vincenzo Marangio.

Disponibile su
Live
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.
Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.