Nela: "Roma, Mkhitaryan meglio da trequartista. Piatek tornerà a segnare"

09 set 2019 13:40Calcio

L'ex calciatore ed opinionista Sebino Nela a Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, ha detto la sua sulle ultime notizie nel mondo del calcio. 

Sulla Nazionale
"Mancini sta facendo un buonissimo lavoro con questi giovani, l'importante è vincere quando devi giocare per qualcosa d'importante. Avanti tutta. Sento tanti ancora poco soddisfatti del gioco, ma quello verrà e poi dipende anche dagli avversari.

Sull'attacco azzurro
"E' l'espressione del nostro campionato. Abbiamo visuto momenti difficili, si segnava poco. Ho visto un ottimo Belotti, mancavano i gol di Immobile ed è arrivato. C'è bisogno di avere attaccanti che facciano gol". 

Sulla Roma e il suo centrocampo
"Chi rischia di rimanere fuori? Oggi gli allenatori hanno a disposizione una rosa molto ampia e possono scegliere di volta in volta. Bisogna capire come vorrà giocare. Il 4-2-3-1? Visto il mercato, Veretout può fare il titolare. Al suo fianco ci sono Diawara, Cristante, Pellegrini. Davanti Kluivert, Under, Perotti, Zaniolo, Florenzi e Mkhitaryan. Sono tanti. Quindi penso a metà campo Veretout-Cristante. Ora il problema è lì davanti. Ma c'è da divertirsi. Mkhitaryan lo preferirei trequartista piuttosto che sulla fascia. Ma trequartista lo è anche Pellegrini. Chi può fare tutto è Zaniolo. Gli altri due sono più trequartisti, ma non è detto che magari a metà campo si sposti Pellegrini accanto a Veretout". 

Su Piatek
"Magari si sblocca e poi ricomincia a segnare. Può capitare ad un attaccante. Ci sono momenti in cui gira male. Non metto in dubbio le sue qualità, che sono ottime. Vedrete che ricomincerà a fare gol".

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy