Nela: "Mihajlovic un combattente, deve essere positivo"

15.07.2019, 14:55 - letto 42 volte Calcio

A Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, Sebino Nela è intervenuto per parlare dei maggiori temi di giornata.

Sulla situazione delle grandi della Serie A
"Ad oggi vedo ancora Juventus, Napoli e Inter davanti. Poi dietro non so. Forse si è accorciato qualcosa in classifica, speriamo, ma ancora non sappiamo bene come saranno le rose. Vedremo se il Napoli farà un colpo, così come l'Inter. La Juve è quella che ha giocato d'anticipo e se lo può permettere. Questo potrebbe essere l'anno zero per l'Inter".

Su Mihajlovic
"Gli ho mandato un messaggio a Sinisa, perché conosceva la mia situazione, quello che ho passato. E' un combattente, si guarisce, ha un carattere pazzesco. So cosa sta passando, le lacrime, la famiglia, gli amici. Ha detto una cosa vera, ossia che quando capita qualcosa a noi crolla il mondo. Noi siamo persone come tutti gli altri. Ci saranno momenti difficilissimi, deve avere la famiglia vicino. Lui per fortuna è ancora in attività come tecnico. Deve essere positivo, così come la gente che gli deve stare accanto".

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.
Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.