Incocciati: "Modric, se rifiuta il Milan è un campanello d'allarme"

18.07.2019, 15:00 - letto 71 volte Calcio

L'ex calciatore ed allenatore Beppe Incocciati ha parlato del Milan a Maracanà, trasmissione di TMW Radio. Ecco le sue parole:

Su Modric
"Dispiace vedere il Milan in queste condizioni ma Modric fa bene ad avere dei dubbi. Anche la retrocessione della Primavera è un campanello d'allarme. Spero tanto nei dirigenti. Confido molto in Maldini. Parte avvantaggiato, ma deve lavorare e dimostrare il suo valore".

Su Donnarumma
"Cederlo? Solo se individua elementi che possono alzare l'asticella. E in questo sta la bravura dei dirigenti. Servono elementi di grande valore che possano permetterti una ripresa immediata. Non so per quanto ancora staranno tranquilli i tifosi in questa situazione. Il tifoso non credo abbia più molta pazienza di aspettare".

Disponibile su
Live
17:05

Stadio Aperto
ora in diretta!
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.
Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.