Giannichedda: "Inter, mi terrei Icardi. Fiorentina, meglio vendere Chiesa subito"

24.06.2019, 16:00 - letto 71 volte Calcio

L'ex calciatore e tecnico Giuliano Giannichedda è intervenuto nel pomeriggio di TMW Radio, a Maracanà, per parlare dei temi di giornata.

Su Icardi
"Icardi è un centravanti di peso come Lukaku. Sono due centravanti forti, ma Icardi sappiamo cosa ha fatto e cosa può fare in Italia. Lukaku è ottimo ma è un punto interrogativo in Italia. Io andrei sul sicuro e mi terrei Icardi. ha avuto problemi extra-calcistici".

Su Chiesa
"Se l'affare si deve fare, per il bene di tutti è meglio farlo subito. Se la Fiorentina deve programmare, lo deve fare pensando a 2-3 anni. Meglio vendere Chiesa in un momento come questo, perché vale tantissimo. E con i soldi di Chiesa fare una squadra importante, che può crescere".

Su Fonseca alla Roma
"Ha fatto bene allo Shakthar, ora il problema è la squadra. Se riesci a farti capire subito bene, ma se non hai giocatori forti è difficile fare tutto. In campo vanno i giocatori, dipende quindi da che squadra allestirà la Roma".

Su Giampaolo al Milan
"E' un insegnante di calcio, ha costruito con lavoro e umiltà la sua carriera. E' una chance meritata. Vanno bene le idee, ma alla fine bisogna vedere anche in questo caso che squadra sarà allestita. Se arrivano i nomi in ballo, può essere un Milan forte".

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.
Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.