Fulvio Fognini: "Settimana che tutti sognavamo. Quando è in forma, Fabio è pericoloso per tutti"

23.04.2019, 19:33 - letto 99 volte Tennis

Nel Live Show di MC Sport è il momento di Fulvio Fognini, padre di Fabio, il tennista reduce dal successo nel Masters di Montecarlo.

Sulla vittoria a Montecarlo
"E’ stata la settimana più bella della mia vita, sportivamente parlato. Lo sognavamo tutti e finalmente si è avverato. Dopo la prima partita, vedevamo che i segnali erano molto positivi. Era lì, correva, non parlava, era a posto e così diventa pericoloso per tutti. Così è uno spettacolo vederlo giocare. E’ stato sul pezzo, da lì ne ha tratto del giovamento. Quando Fabio è in forma, è una gatta da pelare per tutti".

Sull’impresa con Nadal
"Gli dà fastidio il gioco di Fabio, che gioca un rovescio piatto sul suo dritto. Poi Fabio è imprevedibile, non sai mai dove può giocare. Lo aveva detto che era il cliente più brutto da incrociare".

Su Barazzutti
"E’ importantissimo per lui, è l’unico che gli dice che fa schifo quando lo fa realmente, senza girarci intorno. E a Fabio piacciono queste cose".

Sulle sue condizioni
"Oggi ha fatto la risonanza alla coscia, domani deciderà se giocare a Barcellona".

Sul suo futuro
"Per scaramanzia meglio non parlarne, tutte le volte che sene parla ritorna indietro. Vediamo cosa riuscirà a fare a Madrid, Roma e Roland Garros. I numeri ce li ha. I limiti caratteriali? Con un’altra testa, non sarebbe arrivato dove è arrivato. Sfatiamo questo falso mito. Se non hai la testa, non arrivi a questi livelli. Lui ha sempre investito su se stesso, ha sempre avuto allenatori di prima fascia. Se non ci avesse creduto, certi risultati non sarebbero arrivati. Per l’Italia del tennis è stata una grossa sorpresa e un grosso traino. Sicuramente ci sarà un seguito. Spero i siano ragazzi che presto arrivino all’élite. Berrettini e Sonego sono due ottimi ragazzi, che sono troppo buoni e dovrebbero essere più cattivi. E poi ci sono Cecchinato e Seppi, con quest’ultimo tra i big ancora a 35 anni".

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.
Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.