ESCLUSIVA - Percassi: "Atalanta crescerà con Gasperini, Superlega improponibile. Zapata? A meno di offerte folli..."

12.06.2019, 16:43 - letto 116 volte Calcio

Il presidente dell'Atalanta, Antonio Percassi, ha parlato in esclusiva ai microfoni di TMW Radio, all'interno di Maracanà: "A Bergamo stiamo ancora sognando, siamo storditi per un grande risultato. Bello e inaspettato, stagione fantastica", esordisce il patron nerazzurro, commentando la storica qualificazione in Champions League. Al comando, ovviamente, ci sarà Gasperini: "Abbiamo risolto tutto in poche ore, programmando il futuro l'ho visto soddisfatto. Stiamo guardando a un panorama di mercato completo".

Situazione stadio?

"Le prime due giornate di campionato giocheremo a Parma, dal secondo turno di Champions speriamo di avere l'autorizzazione per il nostro stadio. Faccio un briefing ogni giorno, stiamo lavorando bene".

L'Atalanta Primavera è anche in finale playoff...

"Mi sembra incredibile che in Primavera esistano ancora i playoff per lo Scudetto, abbiamo anche quattro ragazzi impegnati in Nazionale. Il percorso resta comunque straordinario".

Rinnovo Pasalic? Su Zapata c'è il Napoli... 

"È stato determinante nel finale di campionato, mio figlio Luca è a Londra per concretizzare il tutto. L'intenzione è quella di continuare, ora bisognerà parlarne con il Chelsea. Il nostro obiettivo è tenere tutti i più forti e integrarli con nuovi acquisti di qualità. A cifre irrinunciabili ci ragioneremo, ma la struttura deve restare solida".

Che parere ha sulla Superlega?

"La Superlega è una roba che non sta né in cielo e né in terra. Come formula la ritengo totalmente improponibile".

Obiettivo per il prossimo anno della sua Atalanta?

"Bisogna mantenere i piedi per terra, lo dico a tutto l'ambiente. Anche per l'anno prossimo partiamo sempre con l'obiettivo salvezza, quello che arriverà sarà tutto di guadagnato".

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.
Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.