Eranio: "Milan, Spalletti avrebbe dato più personalità. E' mancato Bonaventura"

09 ott 2019 14:20Calcio

Per parlare di Milan e l'arrivo di Pioli in panchina è intervenuto a TMW Radio durante Maracanà l'ex rossonero Stefano Eranio.

Sul Milan
"Normale che quando si arriva al cambio allenatore, ci sono dei problemi. Nel calcio purtroppo è così. Giampaolo nelle prime partite ho visto un Milan brutto. Era meglio lavorare nel precampionato con più moduli. Io pensavo arrivasse Spalletti, il nome che poteva dare più personalità e spinta ai giovani. Pioli è un ottimo allenatore, come lo è Giampaolo. Spero possa capire subito chi è più in forma per il suo tipo di calcio. Boban parla che servono uomini di esperienza? Servono risultati che danno autostima. La maglia del Milan pesa, San Siro poi è particolare. Se va bene ti trascina, se va male per i giovani lo sentono, è un problema di pressioni. Questo Milan ha delle buone qualità, è un gruppo che può fare bene. Sta all'allenatore capire come si può esprimere meglio questa squadra. Per me, ad esempio, è mancato molto Bonaventura. Giampaolo è stato sfortunato in questo. Da falso nueve Bonaventura poteva rendere molto".

Sul Genoa
"Fa bene a continuare ad Andreazzoli. Ma se avessero risposto altri sì, sarebbe stato a casa ora. Ho visto alcune partite,ci sono stati molti errori singoli gravi in ogni reparto. Col Milan poi non avrebbe meritato di perdere".

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy