Domenghini: "Gigi Riva unico. Cagliari, ora serve rimanere con i piedi per terra"

07 nov 2019 20:39Calcio

Angelo Domenghini è intervenuto in diretta a TMW Radio, durante Stadio Aperto, per parlare di Gigi Riva e non solo.

Su Riva
"Tanti ricordi con lui, soprattutto lo scudetto col Cagliari. E poi compagno in Nazionale. E' unico nel suo genere, oggi non c'è nessun oche può assomigliare a lui. Gigi aveva un fisico incredibile e una qualità eccezionale nel tiro in porta. Non sbagliava quasi mai. Col Cagliari in quella stagione capimmo subito che potevamo vincere lo scudetto, già dalle amichevoli. Capimmo che avevamo un gruppo forte e che si andava tutti d'accordo. Poi Scopigno ci metteva del suo. L'anno prima poi eravamo arrivati secondi".

Sul Cagliari
"Rimarrei con i piedi per terra, si fa in fretta di parlare di Champions e poi dopo due ko si parla di esonero. E' una squadra molto ben allenata da Maran. Si gioca un calcio ben diverso rispetto ad altre società, si gioca un calcio senza pressioni ed è bello così".

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy