Delio Rossi: "Inter, Icardi farebbe bene ad andare via. Lazio, il mercato passa da Milinkovic"

24.06.2019, 15:00 - letto 82 volte Calcio

A TMW Radio, durante Maracanà, è intervenuto mister Delio Rossi per parlare dei temi d'attualità.

Su Sarri alla Juventus
"CR7 è un terminale offensivo e preferisce partire da destra. Lui però per inclinazione si sposterà sulla sinistra. Ma è un giocatore di tale livello che troverà Sarri una soluzione a questo. Sorpreso? No, Sarri era così anche quando stava alla Sangiovannese e ha rischiato di andare a lavorare in banca. Aveva queste qualità anche in C. Noi italiani abbiamo qualcosa in più degli altri come tecnici".

Su De Ligt
"Chiellini sicuramente starà accanto a lui. De Ligt è più giovane di Bonucci, chissà come giocherà in una linea a quattro, visto che all'Ajax è più abituato a un'altra linea difensiva".

Su Icardi
"Lo vorrebbero avere molti questo problema. E' un giocatore importante. L'aspetto tecnico qui viene in secondo piano. Qualcosa di extra-tecnico è successo, non puoi però deprezzare un talento così. Qualcosa c'è stato. E' un bel problema e sicuramente questo braccio di ferro non serve a nessuno. Icardi farebbe bene a trovare un accordo e andare via".

Sulla Lazio
"Chi consiglierei? Nessuno. Tare ha dimostrato le sue qualità. Lui è d'accordo con Inzaghi e sa cosa serve a questa squadra per migliorarsi. Il mercato della Lazio passa per Milinkovic. Se lo vendi ad un buon prezzo, ha più opportunità di fare un buon mercato".

Chi potrà incidere di più?
"Di sicuro Conte, che oltre alle sua qualità, arriva in una società che vuole crescere e ha disponibilità economiche. Potrà competere con la Juve".

Sul Napoli
"Manolas con Koulibaly sarebbe una grande coppia. E' stato determinante nella Roma e con il difensore del Napoli lo sarebbe ancora di più. De Ligt e Chiellini hanno qualcosa di più dal punto di vista della qualità nel costruire l'azione".

Sull'Under 21
"E' forte, una delle migliori degli ultimi anni. Si può fare meglio ma a volte si è visto che si passa per il rotto della cuffia e poi lotti per il titolo. Rischi di andare fuori ma il valore della rosa non si discute. Kean-Zaniolo? Il problema non sono i ragazzi ma tutto ciò che gli ruota intorno. Se non hai equilibrio e le persone che ti stanno vicino e che ti aiutano, perdi facilmente la bussola. Ci sono alti e bassi, bisogna concederglielo. Basta avere equilibrio".

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.
Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.