Bazzani: "Juve, Sarri è segno di rottura con il passato. U21 si è complicata la vita"

20.06.2019, 19:06 - letto 85 volte Calcio

A Stadio Aperto su TMW Radio è intervenuto l'ex calciatore ed allenatore Fabio Bazzani, che ha parlato dei temi del momento.

Su Sarri
"L'ho visto che ha affrontato al conferenza nel modo giusto. E' stato sincero, che ha raccontato il suo percorso. I tifosi del Napoli faticheranno ad accettarlo e altrettanto quelli bianconeri a dimenticare il suo passato. Ma Sarri ha le potenzialità per fare bene anche in questo ambiente. Certo, conterà fare risultato. E' uan scelta folte la sua, ma anche ponderata. Si rompe con il passato. Non credo che con Allegri si sia rotto per i risultati ma perché si riteneva finito il ciclo. Sarri darà qualcosa di diverso a livello europeo. Alla Juve il tempo non è tanto per nessuno, ma lui è pronto per questo percorso. La sua grande voglia è quella di riuscire a mettere in quel contesto il suo gioco, come ha fatto a Napoli e a Londra, anche se in maniera differente. Lui proverà a far vivere Ronaldo in questo sistema. Al Napoli convinse Higuain al sistema, esaltandolo al suo interno. I campioni sono questi. Se ci riuscirà, la Juve è già un pezzo avanti, perché a livello di gioco Sarri ti dà tanto. E i tifosi si potranno divertire".

Sull'Under 21
"Fallimento non andare avanti? La formazione ha un grande valore, è una delle più forti di sempre. Purtroppo la partita con la Polonia complica i piani. Non è riuscita a sfruttare le sue qualità, prendendo un gol incredibile e non riuscendo a segnare. E' dura poi, anche se sei il più forte. Ha le possibilità di battere il Belgio ma si è complicata la vita, ma ha un potenziale per non soffrire. Ma il calcio non è una scienza esatta. E' uan situazione difficile, può farcela e servirà anche un pò di buona sorte. Se passa, ha tutto per giocarsi la finale".

Disponibile su
Live
17:05

Stadio Aperto
ora in diretta!
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.
Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.