Moto2, Bezzecchi: "A Misano per ripetermi. Calcio, quanto è bella la Champions"

09 set 2020 11:30Motori

A TMW Radio, durante Pianeta Sport, è intervenuto il pilota Marco Bezzecchi, protagonista in Moto2 con lo Sky Racing Team VR46.

In Austria il primo successo. Segno di un lavoro importante che sta dando i suoi frutti:
“E' stata una gara importantissima. E stato un bel momento, frutto di tanto duro lavoro. Ce la siamo goduta ma ora dobbiamo concentrarci su Misano”.

Vieni da un anno complicato, cosa ti ha dato maggiore fiducia quest'anno? Il passaggio da Ktm a Kalex o anche qualcosa al di fuori della pista?
“E' stata una stagione difficile, ho fatto fatica ad adattarmi alla moto. Ho avuto la fiducia del team Sky e sono rinato. Ho trovato un buon feeling e questi sono i risultati. La squadra mi fa sentire a mio agio, riesco a guidare bene e sono veloce”.

Ora si riparte dal doppio appuntamento di Misano, dove si dovrà confermare lo stato di crescita:
“Fisicamente sto bene, il piede è migliorato molto dopo l'infortunio. Dal punto di vista mentale mi sento bene, sono carico, è un weekend importante, visto che tornerà il pubblico. Saremo pronti a dare un po' di spettacolo”.

Tanti piloti a giocarsi il Mondiale. Quali i favoriti? E tu dove ti metti?
“Secondo me Luca Marini è una delle teste di serie, è uno dei più forti in griglia. E' stato un inizio di campionato strano, con tanti piloti vincenti e veloci. Misano sarà fondamentale per capire chi sarà favorito. Ma i veloci saranno Luca, Martin e Bastianini. Il mio obiettivo è quello di fare belle gare. Sarà difficile lottare per il campionato, sono a 22 punti e ci sono tanti piloti veloci. Ma non è detta l'ultima parola. Dovessi rimanere lì, ci spero. Voglio riconfermarmi intanto lì davanti e se rimarrò attaccato ai migliori voglio finire al meglio”.

Che rapporto hai con il tuo compagno di scuderia e leader del Mondiale Moto2 Luca Marini?
“Mi trovo veramente bene, è un amico, è un ragazzo intelligente, simpatico e molto professionale. Il lavoro in squadra è bello, riusciamo a lavorare bene insieme e sto imparando tanto”.

Mondiale MotoGp apertissimo senza Marquez. Che ne pensi? E quali chance avrà Rossi?
“Lo vedo bene Vale, dopo Jerez 2 ha fatto un ostep in avanti e ha ritrovato la fiducia che gli mancava. E' stato bello vederlo tornare guidare come lui è capace. E' carico, si sente forte, ma nelle ultime gare non è stato al top per problemi della moto. E' in grande forma la voglia che ha è sempre forte. Per il Mondiale è difficile capire chi può essere favorito. Vinales e Quartararo sono molto forti, ma la Yamaha ancora non è al 100%. Gli outsider potranno dire la loro, ma credo che la lotta è tra loro due e inserisco anche Dovizioso. E spero tanto in Vale. Credo che prima della fine dell'anno ci regalerà qualche emozione”.

Appassionato di calcio?
“Non lo seguo molto ma mi piace la Champions perché vedo tanti campioni. Preferisco il basket”

Che ne pensi della formula dello scorso anno con partite secche dai quarti in poi?
“Mi è piaciuta molto, è un po' come il nostro mondiale in formato sprint, dove devi sparare subito tutte le cartucce”.


Marco Bezzecchi, pilota dello SkyRacingTeamVR46. intervistato da Daniele Petroselli sulla vittoria in Moto2 nel GP di Stiria e sulle ambizioni per il Mondiale e per Misano © registrazione di TMW Radio

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy