Liuzzi: "Vettel-Leclerc, lotta per la supremazia. Ferrari ad un bivio"

18 nov 2019 15:52Motori

Per parlare di F1 e di quanto successo a Interlagos è stato invitato a TMW Radio, durante Maracanà, il pilota Vitantonio Liuzzi.

Sull'incidente Vettel-Leclerc
"E' stata una situazione sfortunata. E' un concorso di colpa. Leclerc tende a mettere in difficoltà l'avverario, Vettel si è spostato troppo. Sono due galli nello stesso pollaio, è una guerra interna in cui ognuno vuole avere la supremazia sull'altro. E' un disastro per il team ma è una lotta per avere il ruolo di prima guida il prossimo anno. Adesso si corre per questo. Dal muretto box li hanno lasicati correre. E' stato un contatto stupido, una tragedia. Leclerc è il futuro ma Vettel non ci sta. Se stavano lottando per il campionato, gli ordini di scuderia ci dovevano essere ma non in questa situazione. Leclerc è partito in sordina ma poi ha dimostrto di dimostrarsi il posto. Vettel, visto il suo curriculum non accetterà mai di diventare secondo. La Ferrari si troverà di fronte ad un bivio".

Su Verstappen
"Gli è sempre stato perdonato un po' tutto. A volte parla a sproposito, dovrà migliorare ma non credo che ci riuscirà. Ormai si è capito che è il suo modo di essere. E' velocissimo in pista e fa spettacolo. Gli servirebbe un tutor fuori dalla pista".

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy