Ing. Mazzola: "La Ferrari va molto meglio. Verstappen un anti-Hamilton credibile"

19 apr 2021 19:00Motori

Luigi Mazzola, ex ingegnere Ferrari, ha parlato del Mondiale di Formula 1 a Stadio Aperto, trasmissione di TMW Radio con Francesco Benvenuti e Niccolò Ceccarini: "La Ferrari sta andando molto meglio, grazie anche a un Leclerc super nel giro secco. Però è in lotta per il terzo posto nella costruttori, e un anno fa non era così. Hanno fatto un bel lavoro, entrambi i piloti riescono a fare buoni tempi. Sono contento".

C'è un anti-Hamilton credibile in Verstappen? "Certamente. La Red Bull ha fatto un salto in avanti, la Mercedes uno all'indietro: ad oggi forse la prima è più completa come macchina rispetto alla seconda. Si vede dalla facilità con cui Verstappen e Perez fanno tempi, mentre Bottas ha difficoltà ad eguagliare Hamilton. Verstappen ha tutte le possibilità di vincere il Mondiale, ma con Hamilton così banale non sarà. Hamilton vuole vincere l'ottavo campionato, cosa che lo metterebbe sopra tutto gli altri, ed essendo molto più maturo sarà difficile. Si è visto dalla voglia che ci ha messo dopo tutto quello che gli è successo nell'andare a rimontare".

Alonso come lo vede? "Anche in Bahrain non era andato male, tutt'altro... Un po' di ruggine certamente deve tirarla via, non può stare dietro a Ocon. Lo scatto non l'ha perso, ma il ritmo, specialmente in gara, deve ritrovarlo".

Dell'incidente Russell-Bottas che opinione ha? "Dalle immagini che si hanno non si riesce a capire bene la dinamica, eppure Russell ha reagito come se avesse totalmente ragione. Non si capisce...".

L'intervento integrale nel podcast!


Luigi Mazzola, ingegnere F1,ai microfoni di Francesco Benvenuti e Niccolò Ceccarini © registrazione di TMW Radio

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy