Cagni: "Se in Europa non vinciamo un motivo c'è. E anche la Nazionale prenderà mazzate"

17 mar 2021 14:28Motori

Per parlare di Champions a Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, è intervenuto mister Luigi Cagni: "Quale sensazioni su Real Madrid-Atalanta? Il campo non mente mai. Ma non è solo l'Atalanta, noi in Europa non possiamo fare bene finché abbiamo un campionato così, con ritmi bassi. E vedremo anche peggio con la Nazionale. Bisogna cominciare a cambiare ma nessuno si muove. Dobbiamo cominciare dalla base. Se le squadre più forti dei campionati europei vincono sempre contro di noi, vuol dire che c'è qualcosa che non va da noi. Non ci sono giocatori italiani con personalità. La Nazionale giocherà bene ma non vedremo niente di particolare, anzi, prenderemo delle mazzate. A noi mancano i leader morali, non tecnici. Non c'è più nessun giocatore che si prende le responsabilità, concordano tutto con i tecnici. Per questo dico che la Nazionale non andrà bene. Insigne non sta crescendo con personalità. Non è dare calci ai muri ma dire qualcosa, come fece Buffon qualche anno fa a Genova, quando mandò via Allegri e sistemò le cose nello spogliatoio".

E su Gasperini ha detto: "Adesso deve fare qualcosa. La sua crescita per diventare un grande allenatore dipende solo da lui. Forse ha capito che non è invincibile, le cose che ha fatto hanno funzionato finora ma possono non funzionare per sempre e bisogna cambiare".


Ospiti: Paolo De Paola, Andrea Solaini e Gigi Cagni - Maracanà con Marco Piccari e Cinzia Santangeli © registrazione di TMW Radio

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy