Valentini: "Pullman scoperto? Accusare Gravina è fuori luogo. Sì a Serie A a 18 squadre"

21 lug 2021 15:57Calcio

L'ex dirigente Figc Antonello Valentini a TMW Radio, durante Maracanà, ha detto la sua sulla polemica nata per il giro della Nazionale a Roma con il pullman scoperto dopo la vittoria dell'Europeo: "Che ci sia stato un rimbalzo rispetto ai festeggiamenti dovuti alla Nazionale non c'è dubbio, ma personalizzare l'effetto Gravina mi sembra fuori luogo. Ci sono state serate nei pub e nelle piazze ancor prima della finale. Scaricare tutto sulla Nazionale e il pullman scoperto mi sembra esagerato. Ognuno deve prendersi le sue responsabilità. E' chiaro che i giocatori volessero festeggiare con la gente. Non credo basti un Bonucci a mettere in crisi l'apparato della sicurezza pubblica". 

Mentre sulla possibile riapertura degli stadi dice: "Prima viene la tutela della salute, tutto il resto viene dopo. Le Leghe e le società hanno i loro problemi, vanno tenute in considerazione ma sono in secondo piano. Andrei con i piedi di piombo sulla riapertura totale. Partirei con una parziale. Facciano anche le società la loro parte per fare in modo che si possa ampliare la vaccinazione, anche tra i giovani".

Infine sulla riforma della Serie A ammette: "Faccio il tifo per la riforma dei campionati. Ma non solo la Serie A a 18 squadre, per salvaguardare la salute dei giocatori fin troppo spremuti e dare spazio alla Nazionale. Ma poi si deve andare anche in basso, fino ai Dilettanti. Sono perplesso sui playoff, il calcio non ha le stesse logiche del basket".


Ospiti: Bruno Giordano, Massimo Brambati e Antonello Valentini Maracanà con Gianluca Viscogliosi e Cinzia Santangeli © registrazione di TMW Radio

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy