Valentini: "Calcio batte Malagò 3-0. Conte, frasi pesanti. Difficile portare avanti il rapporto con l'Inter"

03 ago 2020 14:00Calcio

Antonello Valentini, ex dirigente Figc, ha commentato a TMW Radio, durante Maracanà, le parole di Antonio Conte nel post Atalanta-Inter e non solo.

Si è concluso il campionato, un commento:
"Calcio batte Malagò 3-0. Nonostante il fuoco amico del Coni e tanti rosiconi, ma anche l'ostilità iniziale di Spadafora, i campionati sono stati portati a termine con grandi sacrifici. E' stato un campionato anomalo ma non falsato. Fa bene Gravina a elogiare il mondo del calcio".

Ha appeso il fischietto al chiodo l'arbitro Rocchi:
"E' stato un grande arbitro, ha sbagliato come tanti altri arbitri. Il tributo fatto allo Stadium va a merito delle due squadre e del calcio italiano".

Cosa farebbe dopo lo sfogo di Conte?
"Penso che il rapporto tra l'Inter e Conte sia molto difficile da portare avanti. Quello che ha detto è di una pesantezza inaudita. Non condivido certi atteggiamenti di Antonio, un certo vittimismo che mostra spesso. L'Inter ha fatto la più grande campagna acquisti degli ultimi anni. Non mi aspetto da Conte reazioni simili e non so come potrà digerire la società certe parole. Se Conte dice quelle cose, che la società non lo ha difeso, accusa l'organizzazione della società. In una società strutturata, un allenatore non può dire quelle cose".

Come finirà?
"Dipenderà dai risultati in Europa League. Se la vince, perché è alla sua portata, le cose poi si appianano. Ma bisognerà rimettersi a tavolini per stabilire diritti e doveri".


Maracanà con Marco Piccari e Cinzia Santangeli Ospiti:Vincenzo D'Amico, Gaetano Imparato e Antonello Valentini © registrazione di TMW Radio

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy