Valentini: "Anastasi, gaffe clamorosa della Serie A. Conte, tristi le contestazioni a Lecce"

20 gen 2020 13:45Calcio

L'ex dirigente della Figc Antonello Valentini è intervenuto a Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, per parlare dei temi più attuali del calcio italiano.

Sul mancato minuto di silenzio per Anastasi su tutti i campi:
"Non c'è dubbio che è stata una gaffe incredibile e dolorosa. Non voglio difendere nessuno, mi meraviglio molto di questo mancato silenzio. Non vorrei ci sia stato un cortocircuito tra i vari dirigenti. Ad Anastasi è collegabile l'unico titolo europeo dell'Italia. La Nazionale comunque lo ricorderà a marzo nella prima partita ufficiale che farà, in maniera degna".

Sull'Inter:
"Conte sul piano professionale non ha nulla da dimostrare. Non ha ancora trovato quella serenità che gli può consentire di gestire le partite in un'altro modo. Voglio pensare che con il Lecce abbia vissuto un momento particolare dal punto di vista emotivo. Lo trovo tristissimo tornare nella sua Lecce ed essere insultato dai suoi concittadini". 

Sulla Juventus:
"Non è il rush finale, lo spunto decisivo per la volata scudetto. La Lazio non va sottovalutata, non ha le Coppe ma ha un organico non del tutto all'altezza dei suoi effettivi per arrivare in fondo. Guardando la Juve ha la sindrome da vantaggio: anche con il Parma, una volta raggiunta, dovrebbe gestire al meglio la situazione e invece è come se andasse in paura. Ed è un limite della squadra".

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy