Tacchinardi: "Napoli, se risolve subito il caso Insigne può far paura. Lazio, si vede già la mano di Sarri"

26 lug 2021 15:56Calcio

A parlare di Napoli e non solo a TMW Radio, durante Maracanà, è stato l'ex calciatore e tecnico Alessio Tacchinardi.

Quanto può far bene il Napoli?
"A livello offensivo è molto forte, vedremo cosa accadrà con Insigne. Serve fargli il contratto, prima lo si fa e più sarà sereno. Osimhen è un giocatore fortissimo, ha sofferto per il Covid, ma è uno che spacca le partite. Spalletti è un grande allenatore, saprà toccare le corde giuste di certi giocatori. Non parte in prima linea ma subito dopo c'è il Napoli".

Cosa manca a Spalletti per consacrarsi?
"Lo conosco, mi sembra un allenatore completo. A parte il discorso di Totti, con tanti giocatori ha avuto rapporti forti. Credo non gli manchi nulla, andrà a fare una grande stagione. Con una rosa così è già forte, se perde Koulibaly e Insigne sarebbe un colpo grosso. Se parte con questo attacco, può far male a chiunque".

Chi altro la convince?
"Ho visto la Lazio con la Triestina, ho rivisto le idee di Maurizio Sarri. Doveva inculcare un gioco totalmente diverso rispetto al passato. E' vero, sono partite estive, ma ho visto una squadra già totalmente cambiata. Se Lotito dovesse comprare qualcosa, con l'addio di Correa, può essere interessante vedere la Lazio lì davanti".


Ospiti: Massimo Brambati e Alessio Tacchinardi Maracanà con Gianluca Viscogliosi e Cinzia Santangeli © registrazione di TMW Radio

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy