Stroppa: "Crotone, peccato per lo stop. Ora ricomincia un campionato nuovo"

22 mag 2020 13:33Calcio

L'ex calciatore e mister del Crotone Giovanni Stroppa ha parlato dei temi del momento a Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio.

Come procede il lavoro?
"Abbiamo ripreso da pochi giorni gli allenamenti individiuali, ora vedremo cosa si potrà fare con il gruppo".

Qual è ora la preoccupazione maggiore?
"In questo momento la principale attenzione è agli infortuni. Questa quarantena ci ha condizionato, perché i ragazzi non hanno avuto un momento di inattività 'attivo'. D'estate comunque si fanno attività, questa volta è stato un po' anomalo. C'è stata grande difficoltà a rimettere insieme una condizione. Abbiamo ricominciato a fare un lavoro normale, poi il passaggio successivo sarà quello di lavoro tutti insieme e con intensità per non farli infortunare". 

C'è anche il pensiero di riattivare la spina per la ripresa del campionato?
"Sotto l'aspetto mentale non ci sono pericoli. Ho una squadra con una mentalità vincente. Dispiace che quando è stato interrotto il campionato, la squadra volava. Ora ricomincia un campionato nuovo, aperto a tutte le possibilità. Peccato aver smesso nel nostro miglior momento. Da adesso sarà un'incognita".

Ha mai pensato 'meglio non ricominciare'?
"Sicuramente sì, guardando cosa accade nel mondo. Ma poi c'è la voglia di giocare".

Chi l'ha sorpresa tra i tecnici di Serie A:
"Simone Inzaghi. Sta dando una continuità di lavoro incredibile. Si sta consacrando come uno dei tecnici più preparati. Mi piace De Zerbi".

Riparte anche la Serie A. Chi vincerà?
"E' un terno al lotto, come in Serie B. Riparte un altro campionato, si ricomincia da zero. Atalanta e Lazio erano nel momento migliore prima dello stop. Ora sarà tutta un'altra storia e diventa difficile prevedere cosa accadrà. Anche chi è indietro, vincendo due o tre partite si può rimettere in sesto".


Presentazione di Maracanà conduce Marco Piccari, Ospiti: Giovanni Stroppa ( Allenatore del Crotone ), Vincenzo D'Amico, © registrazione di TMW Radio

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy