Sonetti: "Che goduria questa Atalanta. Gasperini deve rimanere a Bergamo"

20 feb 2020 13:53Calcio

L'ex tecnico Nedo Sonetti è intervenuto a TMW Radio, durante Maracanà, per parlare dell'Atalanta.

Che serata quella di San Siro:
"E' stata una goduria vedere questa squadra come riesce a mettere personalità in tutte le partite che gioca. E' una società importante, ora sta ottenendo risultati importanti".

Qual è il segreto?
"Non dimentichiamoci chi sono i bergamaschi. Al di là degli stranieri, a Bergamo c'è una situazione importante sotto l'aspetto dell'etica e della voglia di lavorare. E' una società straordinaria che è cresciuta nel tempo. Ha avuto dei presidenti importanti e ora sta ottenendo risultati importanti". 

Come considera la scelta di mettere Zapata per un difensore?
"Tante altre volte l'ha fatta Gasperini, voleva portare avanti la squadra, perché vedeva che si rintanava troppo nella propria metà campo e il Valencia diventava pericoloso". 

Dove vedresti Gasperini, fuori da Bergamo?
"Era andato all'Inter, poi è stato mandato via. Non c'è pazienza in certi ambienti e questo è un difetto italiano. E anche i giornalisti non sono esenti da colpe. Lui al Milan? Lui sta bene all'Atalanta. Il Milan deve correre forte per poterla agguantare. Sta bene a Bergamo, è una città meravigliosa".


Giancarlo Padovan, Antonello Valentini, Nedo Sonetti, Ospiti Di Marco Piccari © registrazione di TMW Radio

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy