Sconcerti: "Maradona, nessuno meglio di lui. Capace di costruire i successi dal niente"

30 ott 2020 16:45Calcio

A commentare le news del giorno a TMW Radio, durante Maracanà, è stato il direttore Mario Sconcerti.

Maradona compie 60 anni:
"E' stato diverso da Pelè, sia come giocatore, sia come persona. E' sempre stato un rivoltoso, molto coinvolto nella politica, vicino ai deboli ma debole a sua volta in tante circostanze. Nessuno ha giocato a calcio meglio di lui. Pelè segnava molto di più, ma Maradona si è confrontato con l'Europa. A Napoli era come un re. E' stato premiato come giocatore del secolo dalla Fifa, ha vinto il pallone d'oro alla carriera, ha segnato il gol più bello dei Mondiali, che dire di più? Ha preso tutto e ha dato tutto".

Sarebbe stato forte uguale, senza quella parte sregolata che aveva?
"Lui è diventato grande senza drogarsi. Al Barcellona cominciò quella strada. Quando lui decideva, vinceva da solo. Costruiva dal niente. Il Napoli è stato inventato da Maradona. Ma quel gol al Mondiale del 1986 è un gol che tutti noi avremmo voluto segnare nella vita".

Quali i rischi di questa nuova giornata di Serie A?
"Sembra un turno tranquillo. La Juve deve riassestarsi, ha tutto per tornare a vincere. Non può continuare a perdere punti. Vedo tutte le prime che possono vincere, compresa la Roma che incontra la Fiorentina. Come qualità è superiore".

Juve e Inter senza Ronaldo e Lukaku. A chi peserà di più questa assenza?
"La Juve senza Ronaldo ha smesso di segnare. Ronaldo lo scorso anno ha segnato il 40% dei gol della Juve. Lukaku è stato decisivo sinora per l'Inter, vedremo se riuscirà a giocare anche meglio senza di lui. L'Inter ha più qualità di quelle che fa vedere, forse perché cerca troppo il belga".


Ospiti: Mario Sconcerti e Gianni Di Marzio - Maracanà con Marco Piccari e Cinzia Santangeli © registrazione di TMW Radio

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy