Sconcerti: "Lazio, è un problema di carattere. Inter, Eriksen deve cominciare a far vedere qualcosa"

19 ott 2020 16:28Calcio

Per parlare dell'ultimo turno di campionato a Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, è intervenuto il direttore Mario Sconcerti.

Lazio deludente finora:
"Sconfitta secca, netta, ci sono delle domande che vanno oltre l'eventuale scarsità di giocatori. Mi sembra che quasi inspiegabilmente sia lenta, sin dalla fine della scorsa stagione. I giocatori sono gli stessi di quei grandi risultati ottenuti fino a metà dello scorso anno. Credo che sia un problema di carattere, stanno mancando Luis Alberto, Milinkovic e Leiva e questo la rende non solo normale ma anche attaccabile".

La mancanza di voglia può essere dovuta anche al mancato Scudetto e al raggiunto obiettivo della Champions?
"Credo che la Lazio sia un'ottima squadra, sente di aver dato tutto lo scorso anno ed è rimasta con niente in mano. Adesso hanno pensato di essere gli stessi, andando sugli stessi campi e ottenere risultati. Ma sono lenti. Serve una riflessione di Inzaghi con la squadra, credo sia un problema di gruppo, che si siano esauriti e qualcuno deve prendersi la responsabilità di trovare il disagio".

In casa Milan invece sta riuscendo tutto:
"Un giocatore come Ibra in un campionato leggero come quello Italiano è un uomo-guida. Messo dentro una squadra giovane con molta qualità, rende eccome. Da metà del secondo tempo ha resistito e poi rotto l'attacco dell'Inter, che poi si è fermata. Non si era piegato il Milan e anzi ha spaventato l'Inter. E questa è stata una doppia forza. Ha dimostrato di essere una squadra completa, ma l'incognita resta la resistenza di Ibra".

Caso Inter-Eriksen, cosa dire?
"Quando è entrato, è entrato con poco costrutto, facendo il mediano davanti alla difesa. Non gli è mai stata fatta sentire la fiducia, poi ci sono anche delle colpe del giocatore. Non può essere contento di come viene utilizzato ma anche lui deve cominciare a far vedere qualcosa".


Ospiti: Mario Sconcerti - Maracanà con Marco Piccari e Cinzia Santangeli © registrazione di TMW Radio

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy