Sconcerti: "Juventus, andrei cauto su Pirlo. Milan, Pioli allenatore intelligente"

14 set 2020 16:45Calcio

A TMW Radio, durante Maracanà, il direttore Mario Sconcerti ha parlato dei temi di giornata. Ecco le sue parole:

Un campionato che ricomincia con poca preparazione. Cosa peserà in questa ripartenza?
"Avranno un piccolo vantaggio le squadre che hanno giocato ad agosto, vedi Inter e Atalanta. Non credo però che la preparazione influirà molto".

Troppa enfasi su Pirlo?
"Quando si parla di un allenatore della Juve è inevitabile. Se alla forza mediatica della Juve aggiungi quella di Pirlo, è spontaneo. Ci vado cauto, è stato uno dei migliori giocatori degli ultimi 50 anni, giocava meglio di Guardiola ed era alla pari di Zidane ma è stata una scelta di società, un bisogno di avere un allenatore con cui parlare".

Si aspetta qualche novità da questo campionato?
"C'è un mercato ancora da definire, in particolare per la Juve e l'Inter, poi anche dal punto di vista degli uomini posso dire che Kulusevski sarà un punto di riferimento importante per i bianconeri. Certo che l'Inter ora è più pronta della Juve. Per l'Atalanta conterà molto il ritorno di Ilicic, poi direi che vedo bene Milan, Napoli e Roma". 

Allenatori in difficoltà: più Giampaolo o Iachini?
"E' una squadra che si adatta a Iachini, che può viaggiare ora dall'ottava alla dodicesima posizione".

Pioli che stagione potrà fare al Milan? E il Napoli?
"Se la stagione va in un certo modo, gli basta guadagnare il quarto posto per confermarsi. Può farcela anche senza Ibrahimovic. E' un allenatore intelligente, che sta portando tanto equilibrio. Il Napoli ha preso tanti gol la scorsa stagione e non ha cambiato molto, almeno finora".


Maracanà con Marco Piccari e Cinzia Santangeli Ospiti: Mario Sconcerti, Alberto Cerrruti © registrazione di TMW Radio

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy