Pezzano: "La MLS ha il suo primo allenatore italiano"

14 ott 2021 18:59Calcio

A Mls Breaking News, rubrica di TMW Radio a cura di Giulio Dini e Giuseppe Pezzano, l'imprenditore italo-americano, fondatore della OSA Seattle, ha parlato del primo allenatore italiano in MLS, il fiorentino Vanni Sartini: "È una storia che apre una proiezione differente verso il calcio americano. Vanni è arrivato in America nel 2016 ed è l'attuale allenatore del Vancouver, che ha deciso di puntare sulla metodologia italiana. Vanni arriva dalla scuola di Coverciano, la sua capacità e la sua visione hanno sempre guardato alla lingua inglese, che gli ha consentito di andare in giro per il mondo a tramandare il calcio italiano. In questo percorso ha conosciuto altri istruttori, compresi quelli della federazione americana, che gli ha proposto un posto lì. L'ex allenatore, il portoghese Marc Dos Santos, non ha fatto bene, hanno deciso di sostituirlo e hanno contattato Sartini, che si è ritrovato ad essere il primo allenatore italiano in MLS".

Viene da esperienze come secondo di Nicola a Livorno e Bari

"A Montreal ho ritrovato un ragazzo che ora allena. Loro pensano di aver più successo costruendo gli allenatori, piuttosto che importandoli. Si studia molto l'aspetto meritocratico".

Per un allenatore di formazione italiana, cosa c'è di diverso nel suo bagaglio rispetto a un allenatore dal percorso consueto?

"Chi riesce a fare un'esperienza all'estero riesce a capire come funzionano i diversi sistemi di calcio".

Cosa può fare Sartini a Vancouver?

"Invito i nuovi allenatori a fare esperienze all'estero e a studiare l'inglese, secondo la terminologia del calcio mondiale. Spero di vederne tanti altri come Sartini".


Mls Breaking News con Giulio Dini e Giuseppe Pezzano © registrazione di TMW Radio

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy