Pasqualin: "Juve, con Pjanic plusvalenza record. Cavani, Inter pista più credibile. Roma, Zaniolo non partirà"

30 giu 2020 13:57Calcio

Per parlare delle ultime mosse di mercato in Serie A è intervenuto a Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, il decano dei procuratori italiani Claudio Pasqualin

Milik in partenza dal Napoli. E' da Juve?
"E' sicuramente azzardato dire che ormai è venduto. E' da Juventus, ma non credo che possa essere la punta titolare. E' adatto a rimpinguare la rosa, non di più. Qualche perplessità ce l'ho. Il Napoli forse non ha ancora individuato il suo sostituto".

Rimarrà Pippo Inzaghi sulla panchina del Benevento?
"Alla fine continueranno il loro cammino insieme. Gli allenatori sono sempre appesi a un filo, per tanti motivi. Ma si consolano con gli ingaggi".

La convince l'operazione Arthur-Pjanic?
"I tempi la suggeriscono e la fanno apprezzare. Soprattutto per motivi economico-finanziari, per la plusvalenza che fa la Juve, la più alta della sua storia. Sarri ha detto che lo staff lo sta studiando. Le certezze che dava Pjanic forse non ci saranno, anche se il bosniaco non aveva un rendimento ottimale. Arthur però è giovane avrà tempo per farlo".

Cavani ritorna in Italia?
"E' proibitivo per tanti, è un bel rebus il suo. La prima pista era quella dell'Inter e rimane ancora valida. Si sta muovendo molto il club, abbiamo visto con Hakimi".

Zaniolo ambito da tanti:
"E' un grande calciatori con grande potenzialità. Non è messo in discussione e neanche sul mercato". 

Donnarumma pronto ad andare via dal Milan?
"Sarà un tormentone estivo, vedremo come andrà. Il Milan se vuole vincere però deve cercare di trattenerlo".


Maracanà con Marco Piccari e Cinzia Santangeli Ospiti: Paolo Paganini e Claudio Pasqualin © registrazione di TMW Radio

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy