Paganini: "Stipendi, sarà braccio di ferro club-giocatori. Lega di Serie A, perché nessuna raccolta fondi?"

26 mar 2020 14:43Calcio

"Ci sarà un braccio di ferro tra giocatori e club". Così il giornalista Rai Paolo Paganini a TMW Radio, durante Maracanà, in merito alle possibili trattative per una riduzione degli ingaggi dei giocatori, vista la crisi dovuta al Coronavirus e allo stop dei campionati. "Chi ha rinnovato con costi superiori non accetterà la situazione - dice Paganini - Ci vorrebbe una linea comune nel mondo del calcio, ma al momento non ne vedo". E poi accusa: "Perché la Lega di Serie A non ha creato una raccolta fondi? Ci sono sì iniziative, ma dei singoli club o calciatori. In un momento così difficile per tutti, un messaggio forte andava dato".


Vincenzo D'Amico, Claudio Pasqualin e Paolo Paganini ospiti di Marco Piccari © registrazione di TMW Radio

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy