Orsi: "Questa Lazio ora sa soffrire. Occhio a far tornare la Juve in corsa o diventa la favorita"

24 gen 2021 21:56Calcio

A TMW Radio, durante il Maracanà Show, è intervenuto l'ex portiere Fernando Orsi per parlare dei temi del momento.

Napoli, Gattuso in discussione:
"Gli allenatori sono sempre in discussione quando subiscono delle sconfitte. A Napoli è più difficile, si viene da un'annata difficile dopo le macerie create dall'addio di Ancelotti. Gattuso ha fatto un grande lavoro di ricostruzione ma quest'anno ha troppi alti e bassi. Manca la cattiveria, che deve trasmettere l'allenatore e a volte non è riuscito a farlo. Il ko di Verona è pesante, poteva accorciare il gap con le prime. Il tecnico ha delle responsabilità, così come i calciatori, che non hanno capito lo spirito del campionato di quest'anno, dove tutte possono raggiungere qualcosa d'importante". 

Può lottare solo per la Champions?
"Può succedere di tutto quest'anno. Se fanno rientrare la Juve, sono dolori. E' l'unica che ha la mentalità per arrivare fino in fondo".

Centrocampo Juve, rebus risolto per Pirlo?
"Sta cercando di imparare ogni domenica. Si deve rendere conto chi è il più funzionale. Per me ora McKennie è insostituibile, ora bisogna trovare gli altri due più adatti da inserire".

Che Lazio ha visto contro il Sassuolo? Rimonta possibile?
"Ha le potenzialità per farlo. E' la stessa rosa di un anno fa, quando si lottava con la Juve per lo Scudetto. Ha vinto una partita sporca contro una squadra che gioca bene. Se impara anche a vincere certe partite, vuol dire che sta migliorando anche a livello mentale. Mancavano anche elementi importanti, ma Milinkovic ha quasi vinto da solo. Questa Lazio ora sa soffrire".


Fernando Orsi, Alessio Tacchinardi, ospiti di Marco Piccari e Cinzia Santangeli nel Maracanà Show. © registrazione di TMW Radio

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy