Onofri: "Juve, scelte azzardate. Pirlo non ha mai dato un'identità di gioco a questa squadra"

06 apr 2021 15:59Calcio

L'ex calciatore e tecnico Claudio Onofri a TMW Radio, durante Maracanà, ha parlato di Juventus e Inter. Ecco cosa ha detto:

Juventus-Napoli partita decisiva per il quarto posto?
"Ci sono state scelte azzardate in casa Juventus. L'anno prima avevi scelto un allenatore che poteva darti qualche soluzione in più in termini di gioco. Pirlo è stata una scelta azzardata, il mestiere dell'allenatore è ben altra cosa rispetto al giocatore. Pirlo non ha mai dato un'identità di gioco a questa Juventus".

Davvero rischia la Juve di non andare in Champions?
"L'allenatore è determinante, lo dimostra Conte. Con lui si valorizza il prodotto della rosa. Succede anche all'Atalanta, con giocatori valorizzati dal modo di giocare di Gasperini. Le partite sono ancora tante, ci può stare di tutto. Mai come quest'anno ci sono parecchie pretendenti. Abbiamo visto un campionato divertente, con tanti colpi di scena".

Quando c'è stata la svolta dell'Inter?
"C'è stata prima a livello di mercato, con acquisti importanti per arrivare a lottare per lo Scudetto. Poi ci sono stati miglioramenti importanti al livello tattico. Infine con Lautaro e Lukaku lì davanti che capitalizzano al meglio la gran parte del lavoro dei compagni, che dire?".


Jacobelli: "La società si attende una grande risposta da Pirlo contro il Napoli" - Onofri: "Lukaku è il giocatore che ha dato la svolta all'Inter" - Ospiti: Xavier Jacobelli, Claudio Onofri - Maracanà con Marco Piccari e Cinzia Santangeli © registrazione di TMW Radio

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy