Onofri: "Cagliari, a Mazzarri serve tempo. Il presidente doveva capire certi problemi"

12 ott 2021 16:32Calcio

A parlare di Cagliari a TMW Radio, durante Maracanà, è stato mister Claudio Onofri. Ecco le sue parole:

Mazzarri, inizio difficile sulla panchina sarda:
"Il cambio di tecnico dopo poco tempo è un problema di tanti club. E' già qualche stagione che il Cagliari, nonostante tutti affermino che abbia una rosa nettamente superiore rispetto alle classifiche espresse, non riesce mai ad alzare il livello. Anche il presidente deve capire le problematiche. Il direttore d'orchestra deve dare un canovaccio tattico ai suoi giocatori, ma ha bisogno di tempo".

Mazzarri è la scelta giusta?
"Ho sempre pensato a un allenatore come un qualcuno che desse una precisa identità di gioco. Mazzarri non è quel tipo di allenatore e per questo non mi è mai piaciuto tanto. E' chiaro che l'età avanza e poi il periodo lungo di assenza ti può far pensare che abbia perso quel suo particolare modo di essere. Ma questo possono dirlo solo coloro che gli sono vicino, nel club. Ma non è che ora puoi far fuori Mazzarri dopo prime giornate non positive. La situazione del Cagliari è simile a quella del Genoa. L'errore più grossolano non è quello di aver predisposto rose non all'altezza, ma se cambi continuamente l'allenatore devi sempre ricominciare da capo e non riesci a tira fuori il vero valore del gruppo".


Ospiti: Jed "Il presidente doveva dare tempo a Semplici. Ora a Mazzarri va dato tempo" - Vittorio Sanna "In questo momento la scelta più logica è richiamare Semplice" - Claudio Onofri "Mazzarri sta pagando il lungo stop non è più quello di prima" - Maracanà con Marco Piccari e Eleonora Marini © registrazione di TMW Radio

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy