Mauro: "Atalanta eccezionale ma Gasp non da grande squadra. Lazio vincitrice morale dello Scudetto"

03 lug 2020 16:37Calcio

A intervenire nel corso di Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, è stato l'ex calciatore e opinionista tv Massimo Mauro.

L'Atalanta ci impressiona sempre di più:
"E' uno spettacolo, ha fatto cose straordinarie. Pensare che potesse fare come il Leicester di Ranieri sarebbe stato bellissimo ma certe imprese in Italia sono più complicate. Si vede che sono capaci a fare tutto, ad attaccare ,a difendersi ,e poi hanno giocatori straordinari che fanno bene con Gasperini ma che farebbero fatica in altre squadre. Manca Ilicic ma quando tornerà, con la formula della Champions a partita unica, potrebbero fare un grande exploit".

Prendere Gasperini ora è un rischio per un grande club?
"All'Inter non è riuscito a imporsi, ha fatto grandi cose con Atalanta e Genoa. Non vorrei che fosse un uomo da squadre che non devono dimostrare niente ma che possono strabiliare tutti".

Un pensiero sulla Juve di Sarri:
"Si sono visti dei bei gol ma non la Juve. Fa fatica a esprimere le idee dell'allenatore. Il dna della Juve è stato sempre questo, non un grande gioco ma capacità di gestire le partire e vincerle, cogliendo le occasioni".

Che ne pensi di Kulusevski?
"E' molto bravo, bisognerà trovargli il ruolo. Mi piace molto invece Malinovskyi. Se fossi una grande squadra, punterei su di lui. Ha tutto e fa anche gol".

Derby di Torino e Lazio-Milan. Che partite saranno?
"Il Torino vive una situazione particolare e deve stare molto attento. Il derby è una partitaccia ma la Juve non si può permettere di perdere punti. La Lazio ha fatto un campionato strepitoso, giocando bene. Sarebbe la vincitrice morale dello Scudetto".


Maracanà con Marco Piccari e Alessandro Santarelli Ospiti: Mario Sconcerti e Massimo Mauro © registrazione di TMW Radio

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy