Maifredi: "Questa Juve è incerta su tutto. Troppi confusi lì dentro. Con Dybala rapporto finito"

13 Jan 2022 15:35Calcio

L'ex tecnico Gigi Maifredi a TMW Radio, durante Maracanà, ha parlato della sfida di ieri tra Inter e Juventus:

Un pensiero sulla Supercoppa: che giudizio dà a Inzaghi?
"Ha fatto gavetta, essere stato alla corte di Lotito lo ha messo nella condizione di allenare tutte le squadre. Ha fatto il settore giovanile, è partito tranquillamente e si è migliorato strada facendo. Ha dimostrato di avere idee e di saper gestire giocatori importanti. Quando vai in una big non devi innovare ma gestire i campioni".

Che ne pensa della gestione finale di Allegri con Bonucci?
"Giudicarlo da fuori è difficile. Non è uno scandalo metterlo dentro per i rigori. Fare il cambio prima? Se lo avesse messo prima e poi avessero segnato, lo avrebbero criticto lo stesso. Era una scelta ponderata quello di farlo entrare per i rigori. E' stata una casualità che non è andato a buon fine. Bentancur si sente insicuro ora, non è titolare e ha paura a fare certe cose. La sicurezza ti viene soprattutto dalla certezza di essere un titolare. Questa Juve è incerta su tutto. E poi prima di togliere Dybala ci penso molte volte. Credo che siano confusi in molti lì dentro".

Dybala: ieri altra stoccata di Arrivabene. Rapporto finito?
"E' finito sì, se non lo metti titolare vuol dire che non c'è più rapporto. Era l'unico fuoriclasse che aveva la Juve. Ma ha sbagliato anche lui, poche partite e forse o è debole di fisico o si è gestito male. Veniva paragonato ai grandi fino a qualche tempo fa. O si è disamorato della Juve o altrimenti è stato sbagliato qualcosa. Quando ho un fuoriclasse a disposizione lo sfrutto". 

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy