Magrin: "Grande Atalanta anche in Champions. Puntare subito su Zapata"

19 feb 2020 14:56Calcio

Per parlare di Atalanta è intervenuto a TMW Radio, durante Maracanà, l'ex calciatore Marino Magrin.

La troppa euforia può incidere. Ha ragione Gasperini?
"Non penso. Il mister ha parlato bene, il timore deve esserci ma lui conosce le qualità della sua squadra. L'Atalanta sta facendo bene come gruppo ma anche come singoli. Vedremo una bella Atalanta contro il Valencia, ma meglio rimanere con i piedi per terra. Le squadre spagnole ti fanno giocare palla a terra, addormentano la partita e poi magari ti colpiscono. Anche Gasperini, dopo la seconda partita in Champions, ha modificato il reparto difensivo, che rischiava molto sull'uno contro uno, alla Guardiola. Ora si è adeguato con delle distanze più ravvicinate. Ed è qui che è migliorata molto".

Chi sceglieresti lì davanti stasera?
"Io direi di partire con Zapata, perché da un punto di riferimento davanti. E poi è bravo anche a rientrare a centrocampo. Può aiutare l'inserimento degli esterni e dei centrocampisti. Deve mettere la squadra migliore, ma punterei su di lui dal primo minuto".

La Champions dà una motivazione diversa rispetto al campionato:
"Chi ha giocato, sa che ti dà qualcosa in più. I giocatori si trasformano. Le partite di Coppa sono gare uniche".

Senza nulla togliere all'Atalanta, per il futuro è pronto Gasperini per un grandissimo club?
"Ci sono tanti allenatori in gamba. I grandi allenatori fanno bene dove hanno le spalle coperte. Se quando sbagli, c'è un ds che ti dà fiducia. E così i giocatori si sentono più protetti".


Gianni Di Marzio, Marino Magrin, Ospiti di Marco Piccari. © registrazione di TMW Radio

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy