Incocciati: "Serie A, i giocatori non sarebbero mai tornati a giocare. Infortuni saranno inevitabili"

04 giu 2020 15:07Calcio

Giuseppe Incocciati, ex giocatore e tecnico, è intervenuto a TMW Radio, durante Maracanà, per parlare degli argomenti del giorno.

La Serie A pronta a ripartire. Si arriverà fino in fondo?
"Si deve finire, in un modo o nell'altro. Saranno tutti esposti ad uno stress incredibile. Vedremo cosa accadrà. Non sono favorevole a certe forzature, ma comprendo le necessità e gli interessi".

Problemi per Higuain. Sarebbe un'assenza importante?
"Non so quanto importante, più che altro per i cambi che può avere. Gli infortuni però ora dobbiamo aspettarceli ,visto quello che è successo, il periodo di stop e il lavoro comunque molto ridotto. Se i giocatori avessero avuto il modo di decidere, non sarebbero tornati in campo in questo momento. Il giocatore ha bisogno di una preparazione adeguata".

Quanto influiranno gli infortuni alla ripresa?
"Il problema deve ancora venire. Verrà fuori dopo qualche partita. I tempi sono talmente ristretti che se in questo periodo hai messo un po' di forza nei muscoli, con 4-5 partite molto ravvicinate vai naturalmente incontro agli infortuni. Il problema sarà per chi li prepara, perché non ha il tempo necessario per prepararlo. E' difficile assicurare l'integrità di un giocatore in questo momento".


Maracana con Marco Piccari Ospiti: Gianni Di Marzio, Andrea Solaini e Beppe Incocciati © registrazione di TMW Radio

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy