Iezzo: " Anguissa ha cambiato volto al Napoli. Insigne merita un contratto importante"

22 set 2021 19:10Calcio

L’ex portiere Gennaro Iezzo è intervenuto a Stadio Aperto, trasmissione pomeridiana di TMW Radio, esprimendosi su diversi argomenti, a cominciare dal Napoli: “Questa squadra dà molte certezze per quello che potrebbe essere un campionato da vertice”. Si può dire che ci sia stato un upgrade da Gattuso a Spalletti? “Il lavoro di Gattuso l’ho sempre reputato importante. Non ha saputo gestire i momenti, ma anche quella squadra ha sempre fatto un calcio piacevole. Quest’anno c’è un allenatore esperto che sa gestire gruppo e momenti di gare. Questa squadra riesce a portare a casa i punti e sta giocando da grande squadra. Contro il Leicester ha dimostrato carattere, ed è stata spettacolare contro l’Udinese. C’è mentalità e tecnica. Potrebbe essere l’anno giusto per far sognare i tifosi”. È stato bravo Giuntoli ad acquistare Anguissa? “Il Napoli è stato bravo a tenere i giocatori. Anguissa ha cambiato il volto di questa squadra. Ha portato qualcosa in più. È stato un grandissimo acquisto”. Come si spiega il ribaltone in panchina a Cagliari? “Sono sorpreso. Ci sono state polemiche con l’addio di Nainggolan, non considero una scelta giusta l’esonero di un allenatore, seppur abbiano fatto un’ottima scelta con Mazzarri, che raggiunge sempre i suoi obiettivi”. Mazzarri spesso è dovuto ripartire da un gradino dietro per risalire “I risultati più importanti li ha sempre ottenuti quando ha preso squadre in difficoltà, come a Reggio e a Napoli. Poi all’Inter non è riuscito ad imporre la sua mentalità. Lui si trova bene con giocatori non blasonati ma che seguono l’allenatore, che entrano nella sua testa”. Non trapela ottimismo sul rinnovo di Insigne “Sarebbe un peccato. Lorenzo è sereno, e lo si nota dal contributo che sta dando al Napoli. Dispiace perché oggi Lorenzo merita un contratto importante. Si potrebbe trovare però una soluzione, anche perché lui ha voglia di restare a Napoli. Se non c’è voglia, allora sarà difficile. Mi preoccupano però i tempi, la vedo dura perché non si può arrivare a pochi mesi dalla scadenza del contratto di un giocatore del genere”. Donnarumma potrebbe necessitare di tempo per imporsi a Parigi? “Se il PSG gli ha dato un contratto importante significa che crede nel giocatore. Parliamo di un portiere che ha vinto l’Europeo giovanissimo. La vedo strana questa situazione, come strana è stata la gestione dell’operazione. Ma penso diventerà titolare col tempo”.


Gennaro Iezzo intervistato da Francesco Benvenuti e Niccolò Ceccarini © registrazione di TMW Radio

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy