Graziani: "Napoli, ADL faccia un passo indietro. Roma troppo Dzeko-dipendente"

29 nov 2019 14:37Calcio

A Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, commento alla Serie A affidato al grande ex attaccante, Ciccio Graziani.

La coppia Lukaku-Lautaro assomiglia a quello Pulici-Graziani?

"Assolutamente sì. Anche Conte ne vede dello similitudini, fanno lo stesso nostro lavoro. Chiamiamoli i cugini del gol, mi sembra più appropiato. Io sono più Lautaro, partecipavo di più all'azione e mi sacrificavo di più".

Confronto in casa Napoli?

"Chi sbaglia è giusto che paghi. Spero che tutti facciano un passo indietro, anche il presidente. Se continuano ad esserci le tensioni nell'ambiente, diventa sempre tutto più difficile".

Prestazione di livello in Europa per Pellegrini.

"Stimo molto Pellegrini, è un giovane molto promettente, ma non è quel giocatore che ti fa fare il salto di qualità. Ieri sera la Roma ha giocato da squadra, nessuno ha giocato al di sotto delle proprie possibilità".

Il mercato delle romane?

"Per la Lazio prenderei qualcosa dietro, mentre la Roma dovrebbe fare qualcosa davanti. Non si può essere così dipendenti da Dzeko".

Quanto rammarico c'è per la Lazio in Europa.

"Il rammarico è quello di non essere più padrona del proprio destino. La Lazio magari va fuori per demerito ma giocando molto bene, è stato abbastanza sfortunata nel suo cammino".

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy