Giordano: "Napoli, ko un campanello d'allarme. Inter, non puoi fare a meno di Nainggolan"

23 ott 2020 15:47Calcio

A parlare della nuova giornata di campionato a TMW Radio, durante Maracanà, è stato l'ex bomber e tecnico Bruno Giordano.

Inter, un Conte sorridente che non si dice preoccupato per le assenze e per i problemi in difesa:
"Quel colloquio a fine stagione scorsa ha levato qualcosa a Conte, ma non so se è un bene o un male. Lo vediamo nelle interviste, sembra un altro Conte. Andava in conferenza e ti aspettavi tutto e il contrario di tutto. Ora se la partita non va bene, sembra più malleabile. Ora mancano i risultati, vedi il pari con la Lazio in 10 e il derby perso, oltre al pari in Champions contro una squadra alla portata".

Chi scegliere per il centrocampo dell'Inter ora?
"Non puoi fare a meno di Nainggolan. Non rinuncerei a lui, anche se ha giocato pochissimo. Vidal lo devi mandare a briglie sciolte, non inquadrato in una posizione da interno. Io farei Nainggolan, Brozovic e Barella".

Ad oggi quale il centrocampo più forte tra Inter, Juve e Milan?
"Sappiamo su per giù il centrocampo titolare dell'Inter ma non ancora quello della Juve. Però il centrocampo del Milan è di qualità. Kessiè ha trovato grande equilibrio. Forse quello del Napoli si avvicina a quello dei rossoneri".

Milan, come valutare Tonali finora?
"A oggi 35 milioni non li può valere ma è un giovane e si pensa in prospettiva. In lui vedo tante qualità ma gli va dato un ruolo ben preciso. Non so se è un playmaker o una mezzala, anche se mi sembra più la seconda. Una volta trovato il ruolo, ci si deve lavorare. Ma ha ottime caratteristiche fisiche e tecniche. Ora magari gli pesa la maglia del Milan, ma va valutato alla fine del girone d'andata. Io ci credo molto".

Chi tra le big rischia di più nel weekend?
"La sconfitta del Napoli può essere un campanello d'allarme. Il Benevento in casa è temibile".


Ospiti: Alessio Tacchinardi, Bruno Giordano e Massimo Brambati - Maracanà con Marco Piccari e Iacopo Erba © registrazione di TMW Radio

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy