Giordano: "Lazio e Atalanta, servono risposte. Giusto far giocare Luis Alberto"

20 nov 2020 15:59Calcio

L'ex bomber e tecnico Bruno Giordano a TMW Radio, durante Maracanà, ha commentato le notizie del giorno. Ecco le sue parole:

Da chi si aspetta una partenza a razzo?
"Il Milan, perché è la squadra che ha mandato meno nazionali in giro per il mondo. E forse anche l'Atalanta. Il Milan ha potuto lavorare meglio e in profondità. Mi sembra una squadra al completo e poi torna Rebic, determinante per il gioco dei rossoneri".

Roma, Smalling ha ribadito che voleva tornare nella Capitale:
"Gli altri centrali dello United sono inferiori rispetto a lui, incredibile che fosse fuori lì".

Chi farà di più in questo ciclo di partite fino a Natale?
"La Lazio deve far vedere se è passato il momento critico, ha alternato partite buone ad altre meno buone. L'Atalanta deve far capire che le due scoppole prese ultimamente sono servite e deve tornare a correre".

Lazio: Luis Alberto, dopo le polemiche, sarà in campo. Giusto così?
"Ha mosso un problema della squadra ma c'è cascato come un pollo. Ai calciatori fanno male le multe. Se non giocano non importa nulla a loro. Assurdo dunque non far giocare un giocatore così importante. Servirà una bella multa salata".

E il giocatore protagonista del turno?
"Lautaro, e sarebbe ora che gli rinnovassero il contratto".


Ospiti: Massimo Brambati, Bruno Giordano e Simone Braglia Maracanà con Marco Piccari e Iacopo Erba © registrazione di TMW Radio

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy