Giordano: "Juve, scambio ok Dybala-Pogba. Non si può rinunciare a Ronaldo, prenderei Asensio"

14 ago 2020 14:51Calcio

A TMW Radio, durante Maracanà, è venuto il momento dell'ex attaccante e tecnico Bruno Giordano. Ecco le sue parole:

Dybala-Pogba: farebbe lo scambio? Sarebbe di natura tecnica o per motivi di bilancio?
"Sono due fenomeni ma insieme non riescono a integrarsi Dybala e Ronaldo. Pogba riempie il centrocampo, ha personalità e struttura fisica, darebbe al centrocampo bianconero uno spessore importante. Certo, dovrebbe trovare poi una punta di peso ì davanti. Ma farei lo scambio, perché Dybala a Manchester si divertirebbe e poi per la Juve, perché Pogba è un fenomeno".

E se la scelta fosse stata tra Dybala e Ronaldo?
"Come fai a rinunciare alla classe di Ronaldo, che si carica la squadra sulle spalle nei momenti chiave? Si deve sfruttare il fenomeno per almeno un altro anno e mezzo e poi puntare su un altro campione".

E un scambio Dybala-Benzema?
"Andrei a prendere Asensio per il 4-3-3 di Pirlo, avrebbe più senso. Asensio è un giocatore giovane, straordinario. E' molto più funzionale rispetto anche a Isco, che è un altro talento".

Vedendo il Lipsia, che chi tra i tifosi del Milan rimpiange già il mancato arrivo di Rangnick:
"E' una società importante con un gruppo serio alle spalle, che ha dimostrato di saperci fare in tutti i campi sportivi. A Pioli andava data la possibilità di ricominciare, visto che ha fatto bene entrando in corsa e ha affronta tante problematiche. Il Lipsia ora è nel gotha del calcio mondiale, vincerà anche un campionato ed è un progetto vincente".


Maracanà con Marco Piccari e Iacopo Erba Ospiti: Bruno Giordano, Sandro Pochesci e Antonio Paganin © registrazione di TMW Radio

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy