Giannichedda: "Juve, vittoria meritata. Giocatori feriti nell'orgoglio dopo l'Inter, bella risposta"

20 gen 2021 23:02Calcio

L'ex calciatore e tecnico Giuliano Giannichedda a TMW Radio ha commentato l'esito della Supercoppa italiana.

Un commento sulla vittoria della Juventus:
"E' stata la partita degli episodi. Alla Juve il rimpallo è andato bene, in occasione del primo gol, il Napoli è stato sfortunato. Napoli troppo rinunciatario e se lasci il possesso ai bianconeri è difficile. La Juve ha meritato per il volume di gioco. L'abbraccio dei giocatori della Juventus fa capire quanto fosse sentita la partita. Si sono sentiti feriti nell'orgoglio dopo il ko contro l'Inter".

E poi la zampata di Ronaldo, ancora una volta:
"Segna in ogni partita. Anche in una partita opaca, lo zampino ce lo mette sempre. I campioni sono questi. Aveva tanta voglia, nei momenti di difficoltà ha dato una mano".

Vittoria che conta quanto?
"Una partita non può far pensare che la Juve ha trovato la quadratura. E' stata una finale strana con poche occasioni e un Napoli rinunciatario. Solo alla fine si è visto e la Juve è andata in difficoltà". 

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy