Galante: "Inter, Eriksen indispensabile. Lautaro stia sereno, basta poco per tornare al gol"

09 lug 2020 16:31Calcio

L'ex calciatore Fabio Galante ha commentato così l'Inter e l'impegno di stasera a TMW Radio, durante Maracanà.

Sfida al Verona delicata dopo la delusione con il Bologna:
"Conte è arrabbiato per le prestazioni, non è la squadra che Conte vorrebbe veder giocare. Non è da Inter perdere punti così, pesanti. Penso che Conte pretende di più dai suoi calciatori, è un momento difficile per tutti, visto che si gioca tanto. Ci sono tanti risultati particolari, vedi il Milan che batte Lazio e Juve. L'Inter ha tutte le carte in regola per arrivare seconda, ma il campo di Verona è difficilissimo. ha messo in difficoltà tante squadre e non sarà facile".

Il 3-5-2 può sostenere Eriksen?
"Ha fatto bene Conte a preservarlo all'inizio e ora a puntarci. Ti fa fare gol, assist. Ha grandi qualità. Conte sta studiando la sua posizione sul campo e l'Inter ora di Eriksen non può farne a meno".

Lautaro sembra essersi perso. Può incidere l'interesse del Barcellona?
"E' un ottimo calciatore. Non è che si è rimbecillito ma è un momento così. Non credo che le voci di mercato possano disturbarlo così tanto. Non va poi al Montecatini ma al Barcellona. Deve stare sereno, è uno che si sacrifica per la squadra, basta poco per tornare al gol".

Lo schiereresti stasera titolare?
"Io darei spazio a Lautaro, anche perché ha voglia di riscatto. Ora c'è bisogno di tutti, visto che si gioca ogni tre giorni".


Maracanà con Marco Piccari e Cinzia Santangeli Ospiti: Massimo Paganin e Fabio Galante © registrazione di TMW Radio

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy