Foschi: "Semplici-Di Francesco, esoneri che non condivido. Forse problemi di spogliatoio"

14 set 2021 14:26Calcio

Il ds Rino Foschi a TMW Radio, durante Maracanà, ha parlato dei temi di giornata. Ecco cosa ha detto:

Saltano subito le prime panchine in Serie A. Che ne pensa?
"E' difficile, ma non condivido. Veniamo da un periodo particolare e da un mercato particolare. Sappiamo chi è Di Francesco e Semplici, non condivido i loro esoneri. Ho visto il Verona e ha un bel gioco ma aveva bisogno di tempo. Forse avrebbe meritato qualche punto in più. C'è qualcos'altro sotto, magari una questione di spogliatoio.".

Di Francesco però sono tre anni che fallisce:
"Lui ha delle idee particolari, è un ragazzo serio, crede in un certo tipo di calcio e ha bisogno di tempo. Purtroppo questo non ha pagato. Ma non sono convinto del suo esonero. Avessi un club, lo prenderei sicuramente. A Verona ci sono state uscite importanti, servivano giocatori per il suo gioco ma non ho visto per ora un Verona tale da poter giustificare un esonero. Amo la città, anni fa ricordo che la Curva non voleva l'allenatore ma Setti andò avanti ed ebbe grandi soddisfazioni. Stavolta non credo però che questo esonero sia dovuto ai risultati ottenuti finora".


Ospiti: Rino Foschi, Luciano Marangon, Antonio di Gennaro. Maracanà con Marco Piccari edEleonora Marini. Foschi:" Se avessi un club prenderei DI Francesco e costruirei una squadra per lui." Marangon:" Forse tra Di Francesco e il presidente non c'era sintonia." Di Gennaro:" Il Verona stava giocando bene. Non capisco l'esonero di Di Francesco." © registrazione di TMW Radio

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy