ESCLUSIVA - Lovisa (pres. Pordenone): "Lavoro e super-mister portano questi risultati. Dobbiamo ancora crescere"

26 nov 2019 16:25Calcio

Il presidente del Pordenone Mauro Lovisa ha parlato della squadra, impegnata in Serie B, a Maracanà, trasmissione del pomeriggio di TMW Radio.

Sulla società
"Mi sono arrabbiato perché si parla di miracoli. Io conosco solo lavoro e conoscenza della materia. E poi abbiamo un super-mister. Per il momento tutto questo porta a buoni risultati".

Sui tifosi
"Non abbiamo la storia di società blasonate, come Padova o Vicenza. Siamo un club giovane, dobbiamo arrivare anche noi a portare 7-8 mila spettatori, per fare il salto di qualità. Su questo devo migliorare".

Sul campionato
"Col Pisa sarà una partita tosta. Giochiamo contro squadre che hanno un pubblico importante, troveremo un bel clima. Sta facendo bene come noi, è una neopromossa e cercheremo di fare una partita con intelligenza e umiltà. Abbiamo una squadra forte e siamo consapevoli di questo".

Su Pobega
"Nonostante non sia stato benissimo, avete visto cos'è. E' di proprietà del Milan, è un giocatore di prospettiva, è un professionista con la p maiuscola. Vuole arrivare e se ne sentirà parlare. Ha tempi di inserimento, intelligente tatticamente. Abbiamo diritto di riscatto su di lui, vedremo".

Sul lavoro del ds
"Ha solo 23 anni mio figlio, il problema è trattenerlo perché ha molte sirene". 

Sulla Coppa Italia dello scorso anno
"Abbiamo alzato l'asticella dopo l'esperienza contro l'Inter. Abbiamo capito cosa significa giocare con certe squadre".

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy